Dicembre

Dicembre

Un mese meraviglioso, con il Natale a cui pensare e con le decorazioni da interno ed esterno di cui godere. Usa in gran quantità bacche e foglie per creare una vera atmosfera di festa, senza dimenticare l’esterno. Puoi anche creare una composizione invernale con piante da giardino in un recipiente carino, dandogli un tocco natalizio e poi mettendolo fuori, davanti alla porta, sul tavolo del giardino o sul balcone, oppure in un angolo fresco della casa. Una stella di natale creerà subito nel tuo salotto un’atmosfera natalizia.

Potare in compagnia

  • Nei giorni prima di Natale può essere h2ertente affrontare i lavori del giardino insieme a qualcuno.
  • Se stai per potare gli alberi può essere d’aiuto essere in due: mentre uno pota, l’altro può controllare la forma che la pianta sta prendendo.
  • Se in angolo hai un ligustro, questo è il momento per dargli una bella potata; quando tornerà la primavera, la pianta sarà cresciuta e più forte.

Idee per l’esterno
Ci sono tantissime idee per le decorazioni esterne. Eccone alcune con cui poter iniziare:

  • Le luci sugli alberi sono perfette se avete degli alberi in stile natalizio, ma  possono stare bene anche su rami spogli dalle cortecce colorate.
  • Le decorazioni alla porta d’ingresso sono fantastiche: un paio di agrifogli, una skimmia, un’erica fiorita in vaso o anche un attraente pino in miniatura in un bel vaso rosso.
  • Inoltre, naturalmente, i sempreverdi con le loro chiome attraenti entrano da soli nel giardino; cerca h2ersi membri della famiglia delle elaeagnus con le loro foglie dai colori brillanti, nonché colori appariscenti da aggiungere alla tua bordura o all’inverno in questo periodo dell’anno!

Dicembre – Potare

Alberi sagomati

È importante chiudere un occhio sulla forma generica di un albero al momento della potatura. Se lo fai da solo, dovrai continuare a camminare avanti e indietro per giudicarne l’effetto. È quindi più facile farlo in due: mentre uno pota, l’altro valuta l’effetto e dà indicazioni.

Rami pesanti

Tradizionalmente molte potature correttive vengono effettuate in inverno. Se i rami pesanti vengono rimossi con la sega è importante non tirare via la corteccia dall’albero.
Conviene operare in due stadi:

Taglia con la sega il fondo del ramo ad una certa distanza dal tronco, e poi taglia con la sega attraverso il ramo dalla punta fino a poco lontano dal tronco.
Il “gancio” che resta può essere segato un po’ più vicino al tronco, ma lascia il “collo” lungo il tronco. L’albero sigillerà la ferita da questo collo. Per i rami da un diametro di più di due centimetri è consigliabile coprire la ferita con la pasta cicatrizzante.

Eccezione: potare il ligustro

Puoi ancora potare abbondantemente la siepe di ligustro cresciuta troppo che si è scoperta nella parte bassa. Anche se sembrerà un piccolo orso durante il resto dell’inverno, germoglierà vigorosamente in primavera.

Dicembre – Fare manutenzione

Verde gelato

Se il terreno al disotto del prato si è gelato, può spezzarsi al tuo passaggio e uccidere l’erba. Sarà visibile in primavera quando le parti danneggiate diventeranno nere e nude. Se possibile è meglio stare lontano dal prato quando è gelato.

Zappare

Molti semi di erbacce stanno già germogliando nel terreno. Se questo non è gelato, può essere una buona idea zapparle. Il sole e il successivo gelo le seccheranno e le uccideranno. Una zappa ben affilata può essere d’aiuto senza dimenticare di prestare attenzione ai bulbi!

I Nostri Contatti

indirizzo

FIORIDELLEDOLOMITI
Via Fratte, 1 - 38057 Pergine Valsugana (TN)

Orari

Lun-Ven: 08:00-12:00/14:00-18:00
Sab: 08.00-12.00
Domenica: Chiuso

Contatti

tel. +39 0461.532094
fax. +39 0461.531747
info@fioridelledolomiti.it

indirizzo

FIORIDELLEDOLOMITI
Località Ischia, Romagnano (TN)

Orari

Lun-Ven: 08:00-12:00/14:00–18:00
Sabato – Domenica chiuso

Contatti

tel. +39 0461.347046
fax. +39 0461.347368
info@fioridelledolomiti.it