Aprile

Aprile

Come il sole si rinforza e sempre più piante sono in fiore, è delizioso osservare il giardino prendere nuovamente vita. È questo è il momento in cui inizi a vedere i frutti dei tuoi precedenti sforzi. Aprile è un buon periodo per le pulizie di primavera del giardino e del patio; rimuovi quindi le vecchie piante dai confini o dai vasi, pulisci il patio, rimuovi le alghe dal laghetto e prepara i vasi per la nuova stagione. Inoltre, tutti questi lavori in giardino aiutano a mantenerti in forma: perché quindi iscriversi in palestra? Arriva in fretta estate!

La vita nello stagno
Come lo stagno riprende vita, ecco alcuni aspetti su cui riflettere:

  • Aziona nuovamente la pompa ed esamina il tuo stagno.
  • Quali piante hanno bisogno di essere potate?
  • Quali piante è necessario aggiungere?
  • Pensa anche al tipo di nutrimento: esistono dei concimi speciali, in pastiglie, che aiutano le piante a crescere meglio.
  • E se ancora non hai uno stagno nel tuo giardino e hai dello spazio, be’, questo è il momento per realizzarne uno!

Camminare tra gli alberi da frutto

Tempo e camminate primaverili: assolutamente il periodo migliore per oltrepassare i cancelli e visitare i giardini privati aperti al pubblico. Lo spettacolo stagionale dei bulbi e le favolose fioriture degli alberi sono nutrimenti per anima e corpo. Quindi cerca quali strutture e proprietà hanno aperto al pubblico e vai a scoprirle!

Aprile – Potare

Il verde

Adesso puoi tagliare il prato tutte le settimane: di un paio di centimetri quello ornamentale, mentre di tre quello dedicato al gioco.
Se il tuo prato non è delimitato da una superficie dura, gli angoli cresceranno in modo irregolare; sistemane quindi nuovamente la forma dei bordi in modo ordinato.

Tagliare e potare

Più poti e più le piante produrranno rami. 
Dai dello speciale fertilizzante per buxus con magnesio e sostanze traccianti.

Questa è la tua ultima possibilità per potare le rose, anche se in realtà avresti dovuto farlo a marzo, e per potare la tua falsa acacia (Robinia pseudoacacia ‘Umbraculifera’) o l’albero dei sigari (Catalpa bignonioides ‘Nana’).

  • Rimuovi ogni residuo di pianta morta
  • Dividi le piante da stagno e contieni le varietà troppo esuberanti.
  • Metti nuove piante in vasi con fresco terreno di palude.
  • Dai alle piante uno speciale fertilizzante in granuli per le piante acquatiche alle radici interrate.

Aprile – Trapiantare

Arbusti

Gli arbusti sempreverdi vengono trapiantati più tardi rispetto alle varietà decidue, perché molti sempreverdi non sono completamente resistenti al freddo invernale.
Questo aspetto è meno importante se le piante sono cresciute in vaso, ma molti sempreverdi vengono venduti con ‘radici in zolla’.

Gli arbusti che non fioriscono prima del giorno più lungo dell’anno (21 giugno) possono essere potati in questo periodo. Qui troviamo varietà quali Buddleia davidii, Ceanothus e Hypericum
Gli arbusti che fioriscono dai boccioli che si formano durante la stagione precedente, dovrebbero essere potati solo quando hanno finito la fioritura.

Perenni

Le radici dei perenni potrebbero essersi innalzate dal terreno. Le piante stanno in piedi su “isole” e vanno trapiantate alla giusta profondità.
Rimuovi tutti i residui morti e appassiti dalle tue piante, gettandoli poi nel bidone del compostaggio.

Piantare e seminare

Le betulle hanno fama di essere difficili da piantare e trapiantare, ma questo è il periodo migliore per farlo. Ora puoi seminare erbe da cucina a volontà, e anche alcune verdure come le carote.

Aprile – Fare manutenzione

Fai attenzione alle gelate notturne! Proteggi le piante che sono sensibili e che potrebbero già essere in fiore con un telo apposito se durante la notte è previsto gelo.

Supporto per i perenni

È meglio mettere adesso un supporto ai perenni che così cresceranno belli alti.

Sistema le aiuole per le piante

Molti degli annuali possono già essere acquistati, anche se sarebbe meglio aspettare fino a che le giornate non diventino più calde e lunghe, momento in cui queste piante iniziano a crescere bene. Questo stesso periodo è ottimo per preparare i vasi e le aiuole pronti per essere piantati. Sciacqua bene i vasi, assicurati di un buon drenaggio e aggiungi del terriccio fresco.

Pulizie di primavera

Se non le avete ancora fatte, questo è il periodo adatto per pulire il giardino, la terrazza e gli attrezzi da giardinaggio. Questo continua ad essere un buon periodo per seminare un nuovo prato o risistemarne uno. È anche un buon periodo per aerarlo: il verde si riprenderà molto velocemente. Rastrella minuziosamente la ghiaia così da fermare la crescita delle prime erbacce.

Piastrelle ricoperte di alghe

Ciottoli di fiume e ogni altro tipo di pietre o mattonelle possono diventare verdi e scivolose durante l’inverno. Rigirale sottosopra e risolvi così il problema. La parte sotto ora verde si pulirà in automatico grazie agli animaletti presenti nel terreno, così che potrai ripetere questa operazione ogni anno.

Laghetto

Accendi la pompa del laghetto e inizia a filtrarne l’acqua.

I Nostri Contatti

indirizzo

FIORIDELLEDOLOMITI
Via Fratte, 1 - 38057 Pergine Valsugana (TN)

Orari

Lun-Ven: 08:00-12:00/14:00-18:00
Sab: 08.00-12.00
Domenica: Chiuso

Contatti

tel. +39 0461.532094
fax. +39 0461.531747
info@fioridelledolomiti.it

indirizzo

FIORIDELLEDOLOMITI
Località Ischia, Romagnano (TN)

Orari

Lun-Ven: 08:00-12:00/14:00–18:00
Sabato – Domenica chiuso

Contatti

tel. +39 0461.347046
fax. +39 0461.347368
info@fioridelledolomiti.it